Frazionare Fondere (unire) Appartamento a Roma

frazionare appartamento roma

Dividere o Unire un appartamento a Roma

Che cosa significa frazionare un appartamento

Frazionare un appartamento significa dividere in uno o piu unita' immobiliari una gia' esistente, come nell' esempio in foto.

Prima tale procedura urbanisticamente al municipio del comune di Roma era piu' complessa in quanto si procedeva prima con la vecchia DIA successivamente con la SCIA ed ora con il decreto sblocca Italia si puo' procedere a dividere quindi frazionare semplicimente con la comunicazione CILA, che permette con il pagamento della reversale di euro 251,24 di procedere senza tempi di attesa al frazionamento dell' appartamento.

Sono sempre richiesti pero il pagamento degli oneri di urbanizzazione primaria, il costo di costruzione e il pagamento per il reperimento degli standard urbanistici ( i parcheggi), in quanto dividendo un appartemnto si va ad aumentare il carico urbanistico (detta breve il numero degli abitanti).

Che cosa significa fondere unire un appartamento

Unire o fondere un appartamento a differenza del frazionare vuol dire creare da una unita' immobiliare un'altra unica, per esempio con l'apertura di una porta tra due appartamenti confinanti.

Prima anche questa procedura si poteva intrapendere solamente con la SCIA ora nei municipi di Roma viene accettata in CILA, il tutto velocizzando di non poco l'iter per l'inizio dei lavori.

per la fusione e' richiesto sempre il pagamento dei diritti d'istruttoria pari ad euro 251,24 e in alcuni casi il costo di costruzione, ovviamente non vengono richiesti onoeri di urbanizzazione in quanto il carico urbanistico diminuisce e non aumenta.

Cosa predisporre per il frazionamento o la fusione di un appartamento

La CILA comunicazione inizio lavori asseverata e la procedura che a Roma permette di iniziare a frazionare o unire le unita' immobiliari, presentando al municipio la domanda corredata dagli elaborati ante, post ed inter operam che identificano le nuove unita' ed in che modo si arriva (quali lavori) al risultato finale integrando l'elaborato con una relazione descrittiva dei nuovi mq quadri degli appartamenti frazionati o uniti.

Con tale procedura sono ammessi anche i lavori a sanatoria del frazionamento o della fusione pagando una sazione pari ad euro 1000,00 (cila a sanatoria).

A fine lavori e' necessaria la variazione catastale?

Si e' un obbligo in quanto sia per il frazionamento sia per l'unione degli appartamenti si va a modifcare quanto presente al catasto, quindi terminati i lavori che hanno portato a nuove unita' immobiliari occorre sopprimere le vecchie e ricostituiere le nuove creando ovviamnete le nuove planimetrie e le nuove rendite che verranno convalidate entro un anno dallo stesso catasto.

Millesimi a seguito di frazionamento o fusione

Dopo ogni variazione a seguito di frazionamento o fusione andrebbero all'interno di un condominio rielaborare le tabelle millesimali per aggiornare i giusti pagamenti del fabbrivcato.

Approfondimenti

Comunicazione inizio lavori cosa presentare e a che costo nel Comune di Roma

Ristrutturazione casa Roma costo?

Perizia Roma-Giurata Relazione Tecnica Asseverata Relazione Tecnica

Conformita' impianti Roma- Progettazione | Obblighi e Rilascio

Comunicazione inizio lavori - CILA Roma

SCIA EDILIZIA Roma

Accatastamento - variazione catastale

Termografia Roma-Ricerca Infiltrazioni d'acqua, muffe e condense

Geometra Roma Sitemap

Lo Studio| CILA Roma| SCIA Roma | SCIA commerciale Roma| Variazione Catastale Roma| Condono Roma | Cila Telematica Roma| Millesimi Roma| Dichiarazione di successione Roma| Ristrutturazione Appartamento Roma| Conformita' impianti Roma| Impatto acustico Roma| Termografia Roma| Certificazione energetica Roma| Integrazione Condono Roma| Costo CILA Roma| Accatastamento Roma| Certificato energetico Roma| Costo SCIA commerciale Roma| Perizia Roma| Voltura catastale Roma| CILA in sanatoria| Aprire bed and breakfast-casa vacanze-affittacamere Roma| CILA SCIA DIA| Comunicazione inizio lavori| Come aprire un negozio a Roma| Apire pizzeria a Roma| Aprire ristorante a Roma| Cambio di destinazione d'uso Roma| Frazionare unire appartamento a Roma| Detrazioni fiscali ristrutturazione| Costo ristrutturazione Roma| Ristrutturazione bagno Roma| Rifare impianto elettrico Roma| Rifare i pavimenti di casa| Ristrutturare casa Roma| Planimetria catastale difforme|